Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.
We love social networks! join with us!

A cinquanta anni dalla morte la città ne ricorda la dimensione culturale. Russo visse per più di dieci anni a Pietrasanta, partecipando anche alla vita politica, come consigliere comunale. Dopo la sua morte, avvenuta il 14 agosto 1961, il legame di Pietrasanta con la famiglia Russo si consolidò quando, nel 1984, gli eredi donarono alla biblioteca comunale i volumi e le raccolte di periodici a lui appartenuti, il prezioso epistolario. Autorevoli i relatori provenienti dalla Scuola Normale Superiore di Pisa, dalle Università di Bergamo, Firenze, Catania, Bari. Partecipa anche Calogero Messana, sindaco di Delia, città natale di Luigi Russo.

Il post è stato scritto da " Lucca e le sue Terre " archiviato in " Senza categoria ".