Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.
We love social networks! join with us!

E’ un piatto classico della tradizione lucchese a base di fagioli scritti (borlotti), cavolo nero, lardo, pomodoro e farina di granturco.

La ricetta
Lavare il cavolo togliendo i gambi; tagliarlo finemente con il sedano e soffriggerlo lentamente nell’olio, per 15 minuti, a pentola scoperta. Aggiungere l’acqua di cottura dei fagioli, e passarne la meta’(col passaverdure), lasciando l‘altra metà interi, salare. Se necessario allungare con acqua, e versare a pioggia la farina mescolando in continuazione fino al termine della cottura (altri 30/40 min.)

Il post è stato scritto da " Staff " archiviato in " Senza categoria, Tastes ".