Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.
We love social networks! join with us!

Dal 3 al 18 dicembre Franco Bonelli espone le sue opere nella sala Grasce del Complesso di Sant’Agostino a Pietrasanta.Franco Bonelli nasce a Firenze nel 1940. Diplomatosi al liceo artistico, si laurea in architettura con il massimo dei voti. Il suo percorso pittorico, dopo una lunga stagione figurativa, è approdato nell’arduo e difficoltoso campo dell’Espressionismo Astratto. Frutto di un’approfondita analisi dei maestri moderni, da Jackson Pollock ad Afro, da Jean Miotte a Sam Francis e più in generale di tutti i movimenti che si sono susseguiti fino ad oggi, Bonelli iniziò ad interessarsi all’arte non figurativa quando, studente alla Facoltà di Architettura, ebbe occasione di frequentare il corso di Visual Design che l’Architetto Leonardo Ricci, suo Docente, aveva introdotto dagli USA dove insegnava. Numerose le mostre tenute sia in Italia che all’estero così come molte sono le sue opere in collezioni pubbliche e private da Firenze a Milano, da Roma a Stoccarda, da Monaco a Città del Messico ecc. Selezionato per l’Expo Universale del 2010 a Shanghai, i suoi lavori sono stati esposti presso lo spazio espositivo del Padiglione dell’ONU. Attualmente è presente alla Shanghai Art Meeting 2010-2011 per la Seconda Edizione della International Art Exchange Exhibition. Successivamente e su esplicita richiesta delle istituzioni ministeriali cinesi, tramite la Present Contemporary Art, parteciperà  a una mostra collettiva destinata a toccare alcune fra le maggiori città cinesi quali Hang Zhou, Nanchino, Pechino e la regione nord – orientale della Manciuria. Al termine di questo evento, i suoi lavori saranno collocati nel nuovo Museo del Wison Art Center di Shanghai.

Il post è stato scritto da " Lucca e le sue Terre " archiviato in " Senza categoria ".