Questo sito richiede di avere JavaScript abilitato.
We love social networks! join with us!

La trasformazione è il tema filo conduttore dell’edizione 2012 della rassegna “La cura”, promossa dal Comune, che prenderà il via mercoledì 11 gennaio e per tutto l’anno proporrà incontri, dibattiti, riflessioni e laboratori su trasformazione globale, trasformazione interiore e trasformazione dei luoghi della salute. A trattare argomenti importanti e non sempre facili ci saranno anche un famoso lama tibetano, Machig Rimpoche, un monaco sacerdote, Guidalberto Bormolini, insieme ad  esperti, medici, psicologi, giornalisti e rappresentanti dell’associazionismo.Si tratta di un’occasione non comune per poter approfondire tematiche legate al benessere del mondo, a quello della mente e dell’anima, e a quello del corpo nella convinzione, come recita la breve frase introduttiva, presa in prestito da una canzone di Franco Battiato “…non servono tranquillanti o terapie, ci vuole un’altra vita”. Tutti gli eventi si terranno nella sala del consiglio comunale.Il ciclo di incontri prevede anche una serie di laboratori per cui è prevista l’iscrizione e una quota di partecipazione. Il programma del laboratori è disponibile al link http://comune.capannori.lu.it/node/10271 mercoledì 1 febbraio ore 21.15 Elisa Pierallini – Psicoterapeuta e floriterapeuta “Tornare alla terra per poi ripartire: emozioni a colori con i fiori di Bach” Coordina: Ciro Treppiedi – Cooperativa Odissea

Il post è stato scritto da " Lucca e le sue Terre " archiviato in " Senza categoria ".